DOPO IL RICONOSCIMENTO UNESCO NEL DICEMBRE 2019, LA TRANSUMANZA, PATRIMONIO DELL’UMANITA’ PROSEGUE INARRESTABILE A VALORIZZARE I TERRITORI, A NUTRIRE LA STORIA, A TRAMANDARE E SALVAGUARDARE UNA CULTURA ANCESTRALE.

PROGRAMMA 2020
4gg / 3 notti -> 280 € a persona

– APERTE LE PRENOTAZIONI –

    • Primo viaggio da Giovedì 25 Giugno 2020 a Domenica 28 Giugno 2020 (programma 4 giorni e 3 notti)
    • Secondo viaggio da Giovedì 23 Luglio 2020 a Domenica 26 Luglio 2020 (programma 4 giorni e 3 notti)

PRIMO GIORNOGiovedì: Ritrovo nel pomeriggio in azienda (Anversa degli Abruzzi – AQ) e sistemazione nelle camere. A seguire, cena conviviale e presentazione del programma e delle attività dei giorni seguenti.

 


SECONDO GIORNOVenerdì: Il gregge è pronto: si parte! Dall’azienda si attraversa il paesaggio selvaggio delle Gole del Sagittario, descritto da D’Annunzio nella tragedia “La fiaccola sotto il moggio”, per arrivare a raggiungere il piccolo borgo di Castrovalva, incastonato sopra le gole e immortalato in una litografia del 1930, da Maurits Cornelis Escher incisore e grafico olandese di fama mondiale. Sosta di rifocillamento nella piazzetta del borgo per poi ripartire in direzione di Frattura Vecchia, antico borgo pastorale abbandonato, per essere ricostruito dopo il terremoto della Marsica del 1915, oltre la frattura del monte Genzana, che in era geologica generò il lago di Scanno. Qui si visiterà un locale adibito a museo degli strumenti agricoli tradizionali.
Pranzo a Frattura Vecchia, riposo e nel pomeriggio visita del borgo di Scanno. Sistemato il gregge in appositi recinti, si rientra in azienda, ad Anversa degli Abruzzi, per la cena e il pernotto. Durante la cena verrà proposto il Laboratorio del Formaggio.

 


TERZO GIORNOSabato: Dopo una salutare colazione, un servizio navetta ci ricondurrà a Frattura da dove, aperti i recinti, il gregge riprenderà la transumanza proseguendo lungo le pendici del Monte Genzana, sfiorandone la vetta (2.200 mt), per poi concedersi una meritata sosta, in prossimità di un fontanile, per il pranzo al sacco. Terminata la pausa, si raggiungerà Chiarano, l’ambita meta caratterizzato da ampi e splendidi pascoli che dominano La Piana delle Cinque Miglia, zona tratturale sul tratturo Celano Foggia. Con i suoi 208 km di lunghezza, tra i cinque Regi Tratturi era il terzo più lungo, dopo il Tratturo Magno da L’Aquila a Foggia (lungo 244 km) e il Pescasseroli-Candela (221 km). In serata degustazione rituale dell’ antico pasto del pancotto. Pernottamento presso lo stazzo Casone Chiarano, alla maniera dei pastori, dove l’assenza di corrente elettrica consente uno spettacolo indimenticabile: un cielo stellato che solo nelle zone più remote della terra è possibile vederlo. Al momento della prenotazione è possibile richiedere il rientro in azienda ad Anversa degli Abruzzi, con supplemento a parte.

 


QUARTO GIORNODomenica: Al mattino si saluta il gregge, che rimarrà in alpeggio fino alla fine di ottobre, e partenza da Chiarano per scendere lungo la Valle Cupa con arrivo e sosta pranzo nell’antico borgo pastorale di Jovana, presso l’agriturismo che con il loro allevamento rappresenta l’unica attività del borgo incantato, abbandonato già dal XV secolo. Dopo pranzo si raggiungerà l’abitato di Scanno, dove ci saranno i mezzi per tornare ad Anversa degli Abruzzi e partenza per i luoghi di provenienza. Per chi voglia fermarsi una quarta notte alla Porta dei Parchi, ripartendo il lunedì può comunicarlo al momento della prenotazione.

 

Per maggiori informazioni vedere il documento  Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in azienda.

NOTE DI VIAGGIO

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che durante il viaggio, in base al clima, alle esigenze dei viaggiatori e delle strutture che ospitano il gruppo. Si garantisce che ogni minima variazione sarà tempestivamente comunicata e condivisa.Dato il carattere conviviale del viaggio, organizzato a stretto contatto con la natura e le comunità dei borghi attraversati, è richiesto un buono spirito di partecipazione e curiosità di sperimentazione di vita pastorale. Le autovetture saranno lasciate nelle aree parcheggio del BioAgriturismo. E’ bene comunicare al momento della prenotazione eventuali intolleranze, allergie o specifiche abitudini alimentari, in modo che sia possibile pianificare i minimi dettagli nel rispetto delle esigenze di tutti.

REFERENTE LOCALE

Il viaggio è organizzato e accompagnato dallo staff del Bioagriturismo La Porta dei Parchi (Anversa degli Abruzzi) socio attivo della cooperativa ViaggieMiraggi in Abruzzo.

LIVELLO DI DIFFICOLTA’

Il viaggio non presenta difficoltà particolari. E’ adatto a famiglie con bambini e a persone di tutte le età che non presentino particolari difficoltà motorie, respiratorie e cardiache. Sono presenti barriere architettoniche.

QUANDO

Il PRESENTE PROGRAMMA è valido per il periodo
– da Giovedì 18 Giugno 2020 a Domenica 21 Giugno 2020  (4 giorni e 3 notti)
– da Giovedì 25 Giugno 2020 a Domenica 28 Giugno 2020  (4 giorni e 3 notti)
– da Giovedì 23 Luglio 2020 a Domenica 26 Giugno 2020  (4 giorni e 3 notti)

ISCRIZIONI e QUOTA

La Quota a persona per il viaggio di 4 giorni e 3 notti è di € 280,00.
PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AZIENDA.

La quota di ISCRIZIONE per 4 giorni e tre notti è di di “280 € a persona”

PREZZO TRASPARENTE:

  • Mezza Pensione: 54 € per n.1 giorni
  • Pensione Completa: 136 € per n.2 giorni
  • Servizio Navetta: 20 € per n.3 viaggi
  • Gadget della TRANSUMANZA: 10 €
  • Pranzo della Domenica presso Agriturismo Jovana: 25 €
  • Servizio Aziendale: 20 €.
  • Fattoria Didattica Laboratorio del Formaggio: 15 €
  • Sistemazione CONDIVISA con altri partecipanti al BIOAGRITURISMO, e Stazzo.
  • Nello Stazzo si dorme “in un unico stanzone” su delle brande. Nello stazzo non sono presenti servizi igienici oltre alla luce
  • Trasporti interni a cura del Bioagriturismo.
  • Colazioni, Pranzi, Pranzi al Sacco e Cene come da programma.

La Quota NON comprende:

  • Supplemento pernottamento Terza Notte “PER CHI NON DORME NELLO STAZZO” di arrivo, 50 € a persona, compreso il doppio servizio Navetta per il rientro in Azienda (Trasferta di circa 1 ora in andata e 1 ora al ritorno al mattino seguente)
  • Possibilità di fare il percorso a cavallo € 60,00 al giorno a persona
  • Quarta Notte aggiuntiva (in Azienda) 54 € HB (Cena, Pernotto e Prima Colazione)
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espressamente riportano le voci “La Quota Comprende”

Condizioni di Realizzazione:
Il numero minimo di Partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di n.5 persone. Il Viaggiatore sarà informato una settimana prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

ISCRIZIONI:
E’ Possibile ISCRIVERSI al viaggio entro e non oltre n.7 giorni precedenti le partenze, salvo esaurimento posti (gruppi di 25 persone al massimo).

INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni sul programma contattare

  • mob. +39 329 3805840 ( Samanta )
  • mob. +39 329 3805837 ( Jacopo )

Per le ISCRIZIONI mandare una mail all’indirizzo: info@laportadeiparchi.it
Potete Visitare il Portale www.laportadeiparchi.it
o seguire le Nostre Pagine FB: @bioagriturismo La Porta dei Parchi
oppure @Adotta una Pecora

– APERTE LE PRENOTAZIONI –


PRENOTA la TUA TRANSUMANZA

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web, vedi Privacy Center.

Per confermare la prenotazione vi chiediamo cortesemente di inviare  1/3 del totale del costo del soggiorno, con una delle seguenti modalità:

  • Pagamento in contanti brevi manu presso l’Azienda (Anversa degli Abruzzi);
  • Versamento con vaglia postale intestato a: Cooperativa A.S.C.A. – Piazza Roma 11/a – 67030 – Anversa degli Abruzzi (AQ)
  • Bonifico Bancario intestato a: Bioagriturismo La Porta dei Parchi – Banca di Credito Cooperativo di Roma – Agenzia n. 38 di Scanno – c/c n 000000010211- IBAN IT51X0832740780000000010211 – CIN X – BIC ROMAITRR
  • Carta di credito (di persona presso la nostra Azienda, ad Anversa degli Abruzzi, oppure inviandoci i dati della vostra carta – sono necessari i 16 numeri che compongono il codice della carta e la data – mese ed anno – di scadenza, oltre al nominativo dell’intestatario – NB:  i dati dell’intestatario devono corrispondere al nominativo di chi effettua la prenotazione! )

Non dimenticate di indicare sempre nella causale  del versamento “Transumanza 2020” , la data di arrivo e di partenza,  numero dei partecipanti e il cognome di chi effettua la prenotazione.

Se avete  bisogno di qualsiasi ulteriore informazione non esitate a contattarci: email: info@laportadeiparchi.it

Back to Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi